top of page
24_edited.jpg

 

Nata a Pordenone nel 1986 , dopo la laurea in Farmacia, si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove sviluppa la sua ricerca artistica basata sulla natura filosofica e fisica del VuotoVuoto concepito come fonte potenziale di ogni manifestazione estetica.

E’ particolarmente interessata alla rappresentazione di ciò che esiste, ma che non si può vedere, come il micro ed il macrocosmo e le energie che circondano gli esseri viventi, che sviluppa attraverso lo studio del segno.

La poetica si ispira al Taoismo e di come questa dottrina possa avere delle corrispondenze con la filosofia greca, πάντα ῥεῖ ὡς ποταμός , e con la fisica moderna, ed al carattere cinese mu che significa “non esserci“, “non”, “senza” che rimanda ad una assenza determinata ovvero ad un vuoto determinato nel senso di "ciò che, in qualcosa, non c’è“ che segnala l’efficacia e l’utilità di quel “non essere diversamente determinato”.

Attualmente è iscritta al Biennio in Pittura all'atelier F dell'Accademia di Belle Arti di Venezia.

  Mostre Collettive

- Arteventura Residency, upcoming 16.07.2023-30.07.2023 Hilde Van Gorp, Aracena Spagna

- TAF , Atene upcoming Febbraio 2023, residenza e mostra personale

- Galleria Visioni Altre,Venezia  upcoming Gennaio 2023

- R.A.R.O. MADRID, upcoming 2022-2023 residenza d'artista e mostra personale

-  Spazio Levante, mostra collettiva Luglio 2022, Venezia

- “Nelle selve non più belve” a cura di Daniele Capra e Isabella E Tiziana Pers. Vulcano Agency, Venezia 2022

-  Art of Marine Sciences, Venezia 2021

-  Galleria Visioni Altre ,Venezia 2021

-  " L’arte senza tempo del ritratto " Ambasciata Italiana di Atene 2019

-  " Sculpting and coin in the spirit of Olympism " Museo Numismatico di Atene 2019

-  " Anatomia della bellezza " Ex fornace Gola, Milano 2019

-  " Bianco e Nero ", Tambuca Versilia, Viareggio 2019

-   Artnight , Venezia 2018 

-  " Sentieri nell’arte ", " Tra terra e cielo ", Biennale BaldoFestival Verona 2018

bottom of page